Raccomandiamo di usare browser sicuri come Edge, Chrome, Safari, Firefox, DuckDuckGo o Brave

Ti offriamo il 10% di sconto sul tuo primo acquistoCodice: NEW10

Dall' oliveto in frantoio

Gli ulivi pugliesi patrimonio dell' Unesco, veri e propri monumenti di grande maestosità da cui nascono oli straordinari

I giganti delle nostre terre

Da oltre cinquecento anni gli ulivi vengono coltivati in piccoli fazzoletti di terra, un lavoro antico fatto di passione e rispetto. Siamo depositari di 1500 ulivi secolari, un vero e proprio patrimonio arboreo di grande valore che viene tramandato di generazione in generazione.

Le principali cultivar da noi coltivate sono la Coratina e la Peranzana dalle quali viene estratto un olio extra vergine di altissima qualità, in grado di rappresentare in modo inequivocabile il territorio che lo ha generato per secoli.

Processo produttivo

Abbiamo deciso di rendere il nostro processo produttivo il più naturale possibile con tecniche agronomiche all' avanguardia senza alcun impatto sull' ambiente e sulla salute dei consumatori.

Fedeli all' antichissima tradizione olivicola, seguiamo passo dopo passo tutte le fasi che portano le nostre olive a divenire grandi oli di qualità sopraffine.

Scopri i nostri oli

Gestione oliveto

Potatura

Potiamo regolarmete i nostri ulivi per favorire il giusto arieggiamento e una buona vigorosità della chioma e garantire un raccolto di qualità.

No ai pesticidi

Abbiamo a cuore la vita delle nostre piante, di tutti gli organismi viventi, e dell' ambiente e per questo utilizziamo esclusivamente prodotti a impatto zero.

Controllo qualità

Teniamo sotto controllo tutte le fasi fenologiche dell' oliva, dalla potatura alla raccolta. Un costante lavoro di controllo qualità.

Raccolta e trasporto

La raccolta avviene nella prima decade di Novembre tramite l' ausilio di squotitori per favorire il distaccamento spontaneo dell' oliva. Il trasporto in frantoio avviene in cassoni di plastica forati e si realizza entro le 6 ore dalla raccolta per mantenere la naturale freschezza dell' oliva.

Trasformazione in frantoio

Lavaggio

Arrivate in frantoio le olive iniziano il loro processo di trasformazione con la defogliazione e il lavaggio in acqua pulita per eliminare eventuali impurità.

Frangitura

Le olive vengono rotte in un frangitore a martelli cosi da ottenere una pasta omogenea.

Gramolatura

Uno scambiatore termico che fa da tramite a frangitore e gramole regola la temperatura della pasta dopo la frangitura per evitare un surriscaldamento e danneggiare la qualità dell' olio a fine estrazione. La gramolatura consiste in un lento e costante rimescolamento della pasta per favorire la coalescenza ovvero il distaccamento dell' olio dall' acqua di vegetazione. Al fine di ottenere oli di ottima qualità la gramolatura si svolge a basse temperature (19°-23°).

Estrazione

La pasta d' olio arriva nel decanter (due fasi),il cuore del frantoio, si tratta di un separatore centrifugo che sfruttando la foza centrifuga è in grado di separare le due parti della pasta di olive, caratterizzate da pesi specifici differenti, la sansa bagnata con acqua di vegetazione e l' olio extra vergine di oliva.

Filtraggio e conservazione

L' olio extravergine di oliva appena prodotto viene filtrato immediatamente e conservato in appositi tank di acciaio inox inossidabile in assenza di ossigeno per preservarne tutte le caratteristiche e la qualità.

Confezionamento

Prima di essere confezionato il nostro olio extra vergine di oliva viene sottoposto ad analisi chimiche e sensoriali per testarne la qualità. In fine lattine e bottiglie vengono riempite ed etichettate.

Carrello

Non ci sono prodotti disponibili

Il tuo carrello è vuoto.